Riksbank, conferma tasso di interesse a -0,25%

(Teleborsa) – In data odierna la Banca Centrale svedese ha confermato il suo tasso di interesse chiave a meno 0,25% lasciando invariato il suo percorso, pur continuando a rimanere prudente in un contesto di maggiore incertezza economica proveniente dall’estero.

La Riksbank ha detto che si aspetta ancora che la prossima onda d’urto economica possa presentarsi verso la fine dell’anno o all’inizio del prossimo, ma ha osservato anche come l’aumento del disagio nel corso di un ulteriore deterioramento nelle relazioni commerciali e un più rapido declino dell’attività economica mondiale abbiano chiaramente influenzato i prezzi nei mercati finanziari.

La Banca Centrale, a dicembre, ha alzato il proprio tasso di riferimento, per la prima volta dal luglio del 2011, in risposta alla congiuntura economica sviluppatasi in quel periodo.

“I rischi che circondano gli sviluppi all’estero possono avere un impatto sulle prospettive della Svezia, elemento che sottolinea l’importanza di procedere con cautela con la politica monetaria”, ha detto la Riksbank. “Con il costante sostegno della politica monetaria, le condizioni per mantenere l’inflazione vicino all’obiettivo nel periodo a venire sono considerate buone, ma se le condizioni per il cambiamento dell’inflazione dovessero cambiare, la politica monetaria sarà aggiustata”, ha concluso la Banca Centrale svedese.

Riksbank, conferma tasso di interesse a -0,25%