Riforme costituzionali, si apre una settimana decisiva. Per Renzi è “una giornata storica”

(Teleborsa) – Settimana decisiva per le riforme costituzionali con il Premier Renzi che su Twitter  stamane pubblica che è una giornata storica oggi per le riforme costituzionali.Grinta e coraggio #italiariparte” scrive il Premier che ieri si è detto “emozionato e commosso ” per la riforma che non può più attendere quella del Senato e che secondo  Renzi rappresenta un gigantesco passo avanti dell’Italia”.

Renzi si augura che “votino” anche le opposizioni” poiché cercare “di non far votare il Parlamento è quanto di più antidemocratico ci sia” ha sottolineato il Premier.

Un invito che sembra non essere stato accolto in Aula alla Camera stamattina alle 11 è ripresa la discussione generale sul ddl Boschi, con le opposizioni che chiedono di convocare una riunione della conferenza dei capigruppo per presentare formalmente la richiesta di rinviare il voto finale sulla riforma costituzionale, che alla Camera è già possibile in teoria a partire da domani, anche se il M5S, con quasi tutti i suoi deputati iscritti a parlare, potrebbe far slittare il voto a mercoledì. 

Renzi da parte sua  promette di intervenire in aula questo pomeriggio per spiegare l’importanza del provvedimento che la Camera si appresta a varare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Riforme costituzionali, si apre una settimana decisiva. Per Renzi &egr...