Riforma banche popolari, De Micheli (MEF) chiarisce lo stato di attuazione

(Teleborsa) – In discussione alla Camera la nota questione delle banche popolari interessate alla trasformazione in società per azioni.

“UBI, Banca Popolare di Vicenza, Veneto Banca, Banca Popolare di Milano (BPM), Banco Popolare  (BP), Banca Popolare dell’Emilia Romagna (BPER), Banca Popolare di Sondrio, Banca Popolare di Sondrio Banca Popolare dell’Alto Adige, Banca Popolare di Bari e Credito Valtellinese. Sono questi gli istituti che vanno verso la trasformazione in società per azioni.

Lo ha confermata Paola De Micheli Sottosegretario al Ministero dell’Economia e Finanze, rispondendo in Commissione Bilancio all’interrogazione dell’onorevole Sandra Savino (FI-PDL) che aveva chiesto aggiornamenti sullo stato di attuazione della riforma delle banche popolari.

L’onorevole in particolare voleva “chiarezza sul numero degli istituti che, con attivo superiore a 8 miliardi di euro, hanno provveduto alla trasformazione in società per azioni”.

L’esponente di Governo ha spiegato che secondo i dati forniti dalla Banca d’Italia UBI, Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca hanno già portato a compimento il processo di trasformazione in società per azioni richiesto dalla normativa.

Per quanto riguarda la Banca Popolare di Milano (BPM), e il Banco Popolare (BP), le rispettive assemblee dei soci, convocate per la metà di ottobre delibereranno sul progetto di fusione da attuarsi mediante costituzione di una società per azioni. Per la Popolare di Sondrio e la Popolare dell’Emilia Romagna è attualmente in corso l’esame della bozza di statuto della futura società per azioni.

Per il Credito Valtellinese, l’assemblea che deciderà la trasformazione in società per azioni è stata state convocata per il 27-28 ottobre mentre per la Popolare dell’Alto Adige, i soci si riuniranno il 25-26 novembre prossimi.  L’assemblea dei soci della Popolare di Bari si terrà presumibilmente entro metà dicembre”.

Per consultare il documento originale vai a pag 29.

 

 

 

 

Riforma banche popolari, De Micheli (MEF) chiarisce lo stato di a...