Rhiag chiede il pass per Piazza Affari

(Teleborsa) – Rhiag Group fa un altro passo avanti verso Palazzo Mezzanotte dopo la richiesta di ammissibilità alla quotazione.

Ieri la holding del Gruppo che distribuisce componenti di ricambio per il mercato automotive ha presentato a Borsa Italiana la domanda di ammissione a quotazione delle proprie azioni ordinarie presso il Mercato Telematico Azionario.

Contemporaneamente è stata presentata formale richiesta a Consob di approvazione del prospetto informativo.

Joint Global Coordinator sono JP Morgan, Mediobanca e UBS Investment Bank. I Joint Global Coordinator, unitamente a BNP Paribas, agiscono in qualità di Joint Bookrunner. Mediobanca agisce anche in qualità di Sponsor, fa sapere la società in una nota.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rhiag chiede il pass per Piazza Affari