Retelit, siglato accordo di partnership con primario operatore asiatico

(Teleborsa) – Retelit ha sottoscritto un accordo commerciale con un primario player internazionale asiatico di telecomunicazioni, operativo a livello internazionale, per la vendita, per 20 anni, di 1,1 Tbps di capacità sottomarina sul cavo AAE-1, il sistema in fibra ottica che collega l’Europa all’Asia, passando per Bari.

Con una capacità di 40 Terabit al secondo e una tecnologia a 100 Gbps, il sistema AAE-1 si configura come il sistema cavo più veloce al mondo e il primo tra tutti a offrire il più basso livello di latenza point-to-point, con una “express route” tra Egitto e Tailandia.

L’accordo prevede inoltre che Retelit possa usufruire di un’ampia scelta di servizi messi a disposizione dal player asiatico a prezzi competitivi per completare la propria offerta di servizi internazionali verso il mercato italiano e proseguire nella strategia di espansione di rete e dei punti di presenza cominciando dai due tra i principali hub del mercato asiatico (Singapore e Hong Kong).

La partnership prevede infine che l’operatore asiatico possa usufruire dei servizi di backhaul di Retelit, per collegare la capacità acquisita sul sistema AAE-1 da Bari ai maggiori “Internet Exchange” e fornitori di contenuti Italiani ed Europei soddisfacendo così la domanda crescente di traffico internet del proprio mercato interno.

Retelit, siglato accordo di partnership con primario operatore as...