Retelit, fondo spagnolo Asterion lancia OPA finalizzata al delisting

(Teleborsa) – La società Marbles SpA promuoverà un’offerta pubblica di acquisto volontaria avente a oggetto la totalità delle azioni ordinarie di Retelit, società quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana e attiva nel campo delle telecomunicazioni e dell’ICT. L’OPA è finalizzata al delisting ed è promossa, attraverso una serie di società partecipate e in cui potranno investire altri fondi, da Asterion Industrial Partners. La società spagnola gestisce vari fondi di private equity ed è specializzata in investimenti nelle infrastrutture europee.

L’offerente riconoscerà un corrispettivo pari a 2,85 euro per ciascuna azione portata in adesione all’offerta. Il corrispettivo incorpora un premio del 10,7% rispetto al prezzo ufficiale per azione rilevato al 28 maggio 2021 e un premio del 30,3% rispetto alla media, ponderata per i volumi scambiati, dei prezzi ufficiali delle azioni nei dodici mesi precedenti.
Per effetto della catena partecipativa presentata nel documento di offerta, l’offerente è indirettamente controllato, da Asterion, nella sua qualità di società di gestione del Fondo Asterion. A sua volta, Asterion è indirettamente controllata da Jesús Olmos. Olmos è socio fondatore e CEO di Asterion Industrial Partners (AIP), oltre che membro del Comitato per gli investimenti. Prima di fondare AIP, è stato Global Co-Head di KKR Infrastructure, dove si è occupato di infrastrure per oltre 10 anni dal 2009. In precedenza è stato CEO di Endesa Europe.

“Retelit rappresenta per l’offerente un’opportunità strategica senza pari per entrare nel mercato italiano delle telecomunicazioni con una piattaforma digitale indipendente in crescita – si legge in una nota – L’offerente ritiene che le attività dell’emittente siano caratterizzate dalla giusta combinazione di servizi wholesale in fibra ottica e soluzioni di telecomunicazione ICT (Information and Communications Technology) per rafforzare il proprio posizionamento nell’attuale mercato italiano delle telecomunicazioni, dove la crescente domanda di servizi di accesso wholesale e di banda larga, unita alla scarsa diffusione della banda ultralarga e dell’utilizzo del 5G, creerà interessanti opportunità di crescita organica“.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Retelit, fondo spagnolo Asterion lancia OPA finalizzata al delisting