Renzi al G20: “Parole d’ordine possono cambiare”

(Teleborsa) – “Stabilità finanziaria, lotta alla corruzione, migrazione ma anche commercio e apertura dei mercati. Sono questi alcuni dei temi trattati durante il G20 in Cina, ha assicurato Matteo Renzi, durante la conferenza stampa a Hangzhou in Cina al termine del vertice.

Secondo il Premier, il G20 si è confermato un “foro particolarmente utile e interessante. C’è una grande consapevolezza che le parole d’ordine possono cambiare. Crescita e inclusione, crescita ed equità, giustizia sociale, temi che fino a qualche tempo fa sembravano molto lontani. La seconda parte del G20 è stata particolarmente interessante perché incentrata sui temi finanziari. Abbiamo sottolineato – ha detto Renzi – che la stabilità finanziaria che non plachi i timori della classe media è una stabilità da convegno”.

Durante la conferenza stampa è intervenuto anche il Ministro Pier Carlo Padoan.

Parlando della trasparenza fiscale, Padoan ha sottolineato che è “stato rafforzato un importante segmento sulla cooperazione internazionale. E’ stato ribadito il fatto che la ricerca di un regime trasparente, che permetta uno scambio uguale dal punto di vista fiscale, è stato acquisito come un capitolo molto importante per l’agenda del G20”.

Renzi al G20: “Parole d’ordine possono cambiare”
Renzi al G20: “Parole d’ordine possono cambiare”...