Reno de Medici, utile 1° trimestre cresce a 9,4 milioni

(Teleborsa) – Reno de Medici chiude il 1° trimestre con un utile netto di 9,4 milioni di Euro, in aumento del 18% rispetto ai 7,9 milioni di Euro del 31 marzo 2019.

I Ricavi Netti Consolidati ammontano a 182,6 milioni di Euro, in lieve flessione (-0,6%) rispetto ai 183,7 milioni registrati nel primo trimestre 2019. L’EBITDA ha raggiunto 20,1 milioni di Euro rispetto ai 19,1 milioni dello stesso periodo del 2019 (+5,7%). L’EBITDA margin si è attestato all’11% in aumento rispetto al 10,4% consuntivato nello stesso periodo del 2019. Il Risultato Operativo Consolidato (EBIT) ammonta a 12,3 milioni di Euro, in aumento (+2,6%) rispetto ai 12 milioni di Euro a fine marzo 2019.

L’Indebitamento Finanziario Netto Consolidato al 31 marzo 2020 ammonta a 50 milioni di Euro, con una riduzione di 2 milioni di Euro rispetto al 31 marzo 2019 (52 milioni di Euro).

Il Consiglio di Amministrazione ha confermato Michele Bianchi quale Amministratore Delegato e nominato al suo interno i Comitati e l’Organismo di Vigilanza per il triennio 2020-2022 e fino ad approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2022.

Il Consiglio di Amministrazione ha preso atto che è terminato il triennio di riferimento del Piano di Stock Grant 2017-2019 ed ha deliberato l’assegnazione gratuitaall’Ad Michele Bianchi del numero massimo di azioni ordinarie di Reno De Medici, come previsto dal Piano di Stock Grant 2017-2019, a far data da oggi ed entro il 30 giugno 2020. Il CdA ha poi deliberato l’attribuzione di diritti relativi al “Piano di Stock Grant 2020-2022” e al Piano di Phantom Stock Grant 2020-2022”, approvati dall’Assemblea degli Azionisti in data odierna, attribuendo complessivamente 2.070.000 diritti relativi al Piano di Stock Grant 2020-2022 e 2.070.000 diritti relativi al Piano di Phantom Stock Grant 2020-2022. Tra i beneficiari sono ricompresi l’Amministratore Delegato e di Dirigenti con Responsabilità Strategica della Società.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Reno de Medici, utile 1° trimestre cresce a 9,4 milioni