Reno de Medici, i primi nove mesi confermano efficacia e resilienza business

(Teleborsa) – L’utile netto del Gruppo Reno de Medici, nei primi nove mesi dell’anno, sono pari a 33,9 milioni di Euro, in aumento rispetto ai 23,6 milioni di Euro del 30 settembre 2019 (+43,8%), e riflette la positiva performance operativa (+11,5 milioni di Euro in termini di EBITDA) e i minori oneri finanziari (1,6 milioni di Euro), che hanno permesso di assorbire parzialmente i maggiori ammortamenti (1,4 milioni di Euro) e le maggiori tasse (1,3 milioni di Euro).

I Ricavi Netti Consolidati ammontano a 518,2 milioni di Euro, rispetto ai 536,6 dello stesso periodo dell’esercizio precedente.

Al 30 settembre 2020 il Margine Operativo Lordo Consolidato (Ebitda) ha raggiunto i 67,6 milioni di Euro rispetto ai 56,1 milioni dello stesso periodo del 2019 (+20,6%). L’Ebitda margin del Gruppo si è attestato al 13% in aumento rispetto al 10,5% consuntivato nello stesso periodo del 2019. Il Risultato Operativo Consolidato (Ebit) ammonta a 44,2 milioni di Euro, in aumento (+29,6%) rispetto ai 34,1 milioni di Euro a fine settembre 2019. Nel corso dei primi nove mesi del 2020 si sono registrati maggiori ammortamenti pari a 23,4 milioni di Euro rispetto a 22 milioni dello stesso periodo del 2019.

L’Indebitamento Finanziario Netto Consolidato al 30 settembre 2020 è pari a 27,8 milioni di Euro, con un decremento di 24,2 milioni rispetto ai 52 milioni di Euro al 31 dicembre 2019

“Il livello di Ebitda Margin del 13% raggiunto nei primi nove mesi del 2020 conferma l’efficacia e la resilienza della strategia di business perseguita negli ultimi tre anni – ha commentato Michele Bianchi, Amministratore Delegato di RDM -. I programmi di efficienza e di crescente integrazione che abbiamo in atto da tempo hanno avuto successo, grazie ad una risposta professionale e strategica da parte del management nel saper adattare la governance di gestione del business al nuovo contesto. La qualità degli utili dei primi nove mesi del 2020 – ha proseguito Bianchi – ci permette di guardare con soddisfazione alla strada sin qui percorsa, in un anno profondamente segnato dalle conseguenze della pandemia. Proprio alla luce dei fattori che sono stati alla base di questi risultati, possiamo guardare con fiducia all’evoluzione della nostra performance negli ultimi mesi dell’esercizio”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Reno de Medici, i primi nove mesi confermano efficacia e resilienza bu...