Rendimenti Bond in crescita. Tasso Treasury vola su nuovo record

(Teleborsa) – Prosegue l’ascesa dei rendimento dei titoli di Stato sia in USA che in UE, questi ultimi a dispetto del sostegno offerto dalla BCE, che sta cercando di calmierare il mercato con un aumento degli acquisti del programma PEPP. Una impostazione recentemente ribadita dal membro esecutivo Philip Lane, che ha confermato una impostazione ancora accomodante della politica monetaria in UE.

Ad innescare l’ennesima ondata di vendite sull’obbligazionario l’attesa per il discorso del Presidente della Fed Jerome Powell, anche se dalla riunione del FOMC non sono attese grandi novità nell’immediato. Un sintomo di grande incertezza delgi operatori, che aspettano le previsioni economiche aggiornate ed eventuali indicazioni sull’inflazione e sulle mosse future.

I rendimenti di Treasury decennali si sono spunti su un nuovo record dell’1,67% dall’1,62% precedente. Sale anche il rendimento del BTP a 10 anni che si porta allo 0,69%, mentre lo Spread si allarga a 99 punti base, di riflesso ad un rendimento del Bund a -0,30%.

(Foto: © gguy/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rendimenti Bond in crescita. Tasso Treasury vola su nuovo record