Renault richiamerà 15 mila vetture per modifiche

(Teleborsa) – Renault richiamerà 15 mila vetture per accertarne gli standard sulle emissioni.

Lo ha dichiarato il Ministro dell’Energia e dell’Ambiente Segolene Royal ai microfoni di RTL, precisando che le auto interessate non sono ancora state messe in vendita.

Il Ministro ha anche ribadito che il produttore francese non è l’unico a superare i limiti di emissione, senza tuttavia fornire nomi.

I controlli riguarderanno il sistema di filtraggio e avranno l’obiettivo di assicurarne il funzionamento anche a temperature elevate o al di sotto dei 17 gradi.

La scorsa settimana Renault è finita sotto i riflettori – ma anche sotto la scure degli investitori – in scia ad un blitz delle autorità in alcuni impianti dove si conducono test sugli standard e certificazioni sul motore.

Il Governo francese ha però assicurato che non ci sono frodi.

Renault richiamerà 15 mila vetture per modifiche
Renault richiamerà 15 mila vetture per modifiche