Renault, ricavi giù nel trimestre. Stima calo produzione

(Teleborsa) – Seduta fiacca per Renault, che passa di mano con un trascurabile -0,19%.

La casa automobilistica francese ha annunciato i risultati del terzo trimestre che si è chiuso con ricavi pari a 9 miliardi di euro, in calo del 13,4% (-14% a perimetro costante). Le vendite globali sono diminuite del 22,3% a 599.027 veicoli.

A causa della mancanza di componenti, il Gruppo Renault stima una perdita di produzione vicina ai 500.000 veicoli per l’anno.

La tendenza ad una settimana di Renault è più fiacca rispetto all’andamento dell’indice EURO STOXX. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Il panorama di medio periodo conferma la tendenza rialzista di Renault. Tuttavia, l’esame della curva a breve, evidenzia un rallentamento della fase positiva al test della resistenza 31,13 Euro, con il supporto più immediato individuato in area 30,6. All’orizzonte è prevista un’evoluzione negativa nel breve termine verso il bottom identificato a quota 30,25.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Renault, ricavi giù nel trimestre. Stima calo produzione