Renault, Governo francese pronto a cedere una parte della quota

(Teleborsa) – Il Governo francese ha intenzione di alleggerire la quota posseduta in Renault, dopo l’acquisto effettuato ad aprile del 2015.

La Agence des participations de l’Etat (Ape), agenzia francese che controlla le partecipazioni statali, ha annunciato l’intenzione di vendere una quota pari al 4,73% del capitale sociale di Renault, che corrisponde a circa 14 milioni di azioni. 

Il Governo francese tornerà così a detenere il 15,01% del capitale della società che produce automobili.

Renault, Governo francese pronto a cedere una parte della quota