Relatech, closing dell’acquisizione del 60% di SIGLA

(Teleborsa) – Relatech, quotata su AIM Italia e operante nel settore della digital transformation delle imprese, ha annunciato di aver perfezionato l’acquisizione del 60% del capitale sociale di SIGLA, azienda specializzata nella progettazione e sviluppo di soluzioni e servizi in ambito ICT e automazione per grandi clienti nazionali ed esteri e per enti pubblici. “Il closing dell’operazione permette di accelerare il processo di integrazione già iniziato mesi fa – ha commentato Pasquale Lambardi, presidente e ADdi Relatech – Le sinergie tra Relatech e Sigla sono rilevanti, ci sono grosse opportunità da cogliere in ambito automazione industriale, data analysis, e cybersecurity che rafforzeranno l’offerta del gruppo.

L’operazione prevede un corrispettivo pari a circa 2,3 milioni di euro per il 60% del capitale. Questa somma ha previsto il pagamento al closing di una componente in cash per circa 1,73 milioni di euro su una formula che tiene conto del valore dell’EBITDA medio della società per gli esercizi 2020-2022 e della Posizione Finanziaria Netta al 31 dicembre 2022, e di una componente in kind mediante la cessione di complessive 147.970 azioni proprie Relatech convenzionalmente valorizzate ad un valore di 3,838 euro cadauna. Il restante 40% sarà acquisito, in due tranche, con i closing da perfezionarsi, rispettivamente, nel 2023 e nel 2024, a seguito dell’approvazione dei bilanci relativi agli esercizi 2022 e 2023, per un corrispettivo che sarà determinato applicando specifiche formule basate, inter alia, sui valori di EBITDA e di PFN di SIGLA.

(Foto: Free-Photos / Pixabay)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Relatech, closing dell’acquisizione del 60% di SIGLA