Regno Unito, stallo manifattura frena recupero produzione

(Teleborsa) – Recupera marginalmente la produzione industriale del Regno Unito a maggio, ma meno del previsto, poiché resta al palo la manifattura. Gli ultimi dati diffusi dall’Istituto Nazionale di Statistica della Gran Bretagna (ONS) segnalano che l’indice della produzione industriale ha registrato, nel mese di maggio, un incremento dello 0,8% su base mensile rispetto al -1% del mese precedente (rivisto da -1,3%). Era però attesa una crescita più forte dell’1,5%.

Il dato tendenziale registra un aumento del 20,6%, ma il paragone con un periodo di piena pandemia (maggio 2020) è poso significativo. Le attese indicavano un +21,6% e in aprile si è registrato un incremento del 27,5%.

Frena la produzione manifatturiera, che su base mensile registra un decremento dello 0,1%, rispetto al +1% atteso e dopo il -0,3% del mese precedente. La variazione annua registra un +27,7% contro il 29,5% atteso ed il 39,1% precedente.

(Foto: © Chris Dorney / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Regno Unito, stallo manifattura frena recupero produzione