Regno Unito, produzione industriale e manifatturiera a picco a marzo

(Teleborsa) – Inchioda la produzione industriale del Regno Unito a marzo a causa dell’epidemia di coronavirus e delle misure di lockdown. Gli ultimi dati diffusi dall’Istituto Nazionale di Statistica della Gran Bretagna (ONS) segnalano che l’indice della produzione industriale ha registrato, nel mese di marzo, un pesante calo del 4,2% su base mensile dopo il -0,1% del mese precedente (-0,2% il preliminare) e contro il -5,6% atteso.

Il dato tendenziale registra un forte calo dell’8,2% inferiore al -9,3% atteso e dopo il -3,4% del mese precedente (rivisto da -2,8%).

Giù anche la produzione manifatturiera, che su base mensile registra un calo del 4,6%, inferiore al consensus (-6%), dopo il +0,3% di febbraio (rivisto da +0,5%). La variazione annua registra un -9,7% da -4,3% (consensus -10,4%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Regno Unito, produzione industriale e manifatturiera a picco a marzo