Regno Unito, PIL 1° trimestre rivisto al ribasso a -1,6%

(Teleborsa) – Rivista al ribasso la stima preliminare per il PIL del Regno Unito del 1° trimestre dell’anno, che conferma una contrazione dell’economia britannica dopo il secondo lockdown. Il dato rivisto diffuso dall’Office for National Statistics (ONS) evidenzia un calo del PIL dell’1,6% su trimestre, peggiore del -1,5% indicato dalla stima preliminare e atteso dal mercato. Nel trimestre precedente il PIL era aumentato dell’1,3%.

La variazione tendenziale del PIL è stata invece indicata a -6,1%, uguale alla stima preliminare e al consensus, e contro il -7,8% segnalato nel 4° trimestre 2020. Il livello del PIL è ora inferiore dell’8,8% rispetto a dove era pre-pandemia (ovvero nel quarto trimestre 2019), rivisto da una prima stima del -8,7%.

Gli investimenti sono scesi del 10,7% su trimestre, e confermano un pesante calo del 16,9% su anno.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Regno Unito, PIL 1° trimestre rivisto al ribasso a -1,6%