Regno Unito, mercato lavoro su nuovi record, crolla dioccupazione

(Teleborsa) – In piena salute il mercato del lavoro inglese. Nel mese di luglio, il numero dei senza lavoro che hanno chiesto un sussidio di disoccupazione in Gran Bretagna è risultato in aumento di sole 28mila unità rispetto all’incremento di 31.400 registrato nel mese di giugno (rivisto da +38.000). Il dato, pubblicato dall’Office for National Statistics (ONS), risulta anche meglio delle le attese degli analisti che indicavano un aumento di 32.800 unità.

Nel mese di giugno il tasso di disoccupazione è salito al 3,9% dal 3,8% precedente, ma resta prossimo ai livelli più bassi dal 1975 ad oggi.

Nei tre mesi a giugno 2019, il totale dei disoccupati era pari a 1,33 milioni (-33 mila), mentre il numero degli occupati è salito di ben 425 mila addetti attestandosi su un record di 32,81 milioni.

Infine, il tasso di crescita dei salari medi ha mostrato un incremento del 3,9% escludendo i bonus, superiore alle attese (3,8%), e del 3,7% includendo questa componente.

Regno Unito, mercato lavoro su nuovi record, crolla dioccupazione