Regno Unito, mercato dell’auto in salute, miglior febbraio dal 2004

(Teleborsa) – L’industria autonomistica britannica si conferma in salute, tanto che le immatricolazioni di auto, hanno registrato il miglio febbraio dal 2004.

Secondo i dati diffusi dalla Society of Motor Manufacturers & Traders (SMMT), sono state vendute oltre 80 mila nuovi veicoli, un incremento dell’8,4% rispetto ai circa 77 mila riportati a febbraio del 2015. 

“Questi dati positivi sono incoraggianti e lasciano presagire per il settore una buona performance per i prossimi 12 mesi”, ha dichiarato Mike Hawes, capo della SMMT (l’associazione dei costruttori e dei distributori).

Va detto che febbraio è considerato un mese tranquillo per l’industria dell’auto del Regno Unito in vista del cambiamento di targa che avviene a marzo. 

I dati sulle immatricolazioni in UE, diffusi di recente dall’associazione europea dei produttori di auto (Acea), hanno evidenziato un’accelerazione del mercato automobilistico europeo. Le vendite hanno registrato una crescita del 27,3% a febbraio rispetto all’anno precedente.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Regno Unito, mercato dell’auto in salute, miglior febbraio dal 2...