Regno Unito, l’inflazione cresce più delle attese anche escludendo l’energia

(Teleborsa) – Cresce più del previsto l’inflazione in Regno Unito ad aprile, confermando un surriscaldamento dell’economia ed oltrepassando ampiamente il target del 2% assunto come riferimento dalla Bank of England.

Secondo l’Office for National Statistics (ONS), i prezzi al consumo su base mensile hanno registrato un incremento dello 0,5% dopo il +0,4% di marzo. Il dato supera le attese degli analisti che erano per una crescita dello 0,4%.

Su base annuale l’inflazione lievita al 2,7% dal 2,3% del mese precedente e supera il consensus del 2,6%.

Il dato core dell’inflazione, che esclude le componenti più volatili di cibo e carburanti, mostra una analoga accelerazione, registrando un incremento del 2,4% dopo il +1,8% precedente e contro il 2,2% atteso.

La tendenza all’aumento dei prezzi è stata confermata oggi anche dal dato dei prezzi alla produzione, che hanno evidenziato un aumento superiore al previsto.

Regno Unito, l’inflazione cresce più delle attese anche esclude...