Regno Unito, HSBC e J.P. Morgan saranno advisor per primo green bond

(Teleborsa) – Il Regno Unito ha scelto HSBC e J.P. Morgan come advisor per l’emissione del primo green bond del Paese, che avverrà entro la fine dell’anno. Il ministro delle finanze, Rishi Sunak, non ha fornito ulteriori dettagli sulle tempistiche della collocazione, dicendo che bisognerà attendere il 3 marzo, il giorno in cui presenterà il budget annuale, per saperne di più.

Due giorni fa, alcuni parlamentari che fanno parte dell’Environmental Audit Committee avevano scritto ad Andrew Bailey, governatore della Banca d’Inghilterra, per chiedere maggiore impegno sul fronte dei cambiamenti climatici, garantendo che tutti i suoi programmi di acquisto di obbligazioni societarie, comprese le misure contro la crisi da pandemia, fossero allineati con gli obiettivi dell’accordo di Parigi.

Il Regno Unito è indietro, rispetto ad altri Paesi europei, per quanto riguarda l’adozione di green bond. Fino a poco tempo fa, il Debt Management Office del Paese riteneva che le obbligazioni verdi avrebbero continuato ad essere più costose del debito normale, poiché gli investitori avrebbero richiesto un tasso di interesse più elevato per comprarle.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Regno Unito, HSBC e J.P. Morgan saranno advisor per primo green bond