Regno Unito: disoccupazione stabile ma deludono i salari

(Teleborsa) – Nel mese di maggio, il numero dei senza lavoro che hanno chiesto un sussidio di disoccupazione in Gran Bretagna ha subito un brusco calo, riportando un aumento di 7.300 unità. Ad aprile le domande di sussidio erano salite in maniera più marcata di 22.000 unità (dato rivisto da +19.400 unità).

Il dato pubblicato dall’Office for National Statistics (ONS) è migliore delle attese degli analisti che stimavano un aumento più incisivo di 20.300 unità.

Il tasso di disoccupazione è rimasto stabile al 4,6% ad aprile, in linea con il dato precedente ed atteso dagli analisti.

Il totale dei disoccupati cala a 1,53 mln di unità (-145 mila rispetto allo scorso anno).

Nello stesso periodo, il numero degli occupati è salito di 109,000 unità a 31,9 mln.

Infine, il tasso di crescita dei salari medi (esclusi i bonus) ha mostrato una variazione positiva del 1,7% in frenata rispetto al 2,1% del trimestre precedente. Si tratta del tasso di crescita più lento da gennaio 2015. La variazione includendo i bonus invece è del +2,1% rispetto al +2,4% precedente. Entrambi i dati deludono gli analisti.

Regno Unito: disoccupazione stabile ma deludono i salari