Regno Unito, battuta d’arresto dell’inflazione in aprile

(Teleborsa) – Prezzi frenata nel Regno Unito ed ancora lontanissimi dal target del 2% fissato dalla Bank of England. Dopo i segnali di recupero offerti a partire dalla fine del 2015, l’inflazione ha frenato bruscamente ad aprile, registrando il primo dato negativo da settembre scorso.

Secondo l’Office for National Statistics (ONS), i prezzi al consumo hanno registrato ad aprile un incremento dello 0,3% su base annua, in calo rispetto al +0,5% di marzo, risultando sotto le attese degli analisti che erano per un +0,5%.

Su base mensile i prezzi al consumo sono saliti di appena uno 0,1%, dopo il +0,4% di marzo e sotto il +0,3% delle attese.

A determinare questo rallentamento sono stati soprattutto le pressioni al ribasso dei prezzi della biglietteria aerea, delle abitazioni in affitto e dell’abbigliamento, che hanno compensato la crescita dei carburanti e di alcuni beni e servizi ricreativi.

Regno Unito, battuta d’arresto dell’inflazione in aprile
Regno Unito, battuta d’arresto dell’inflazione in apr...