Regno Unito, autunno modesto per il commercio

(Teleborsa) – Tornano a scendere le vendite al dettaglio britanniche nel mese di ottobre, dopo l’exploit degli affari registrato il mese precedente, che beneficiava dei ricavi derivanti dalla Coppa del Mondo di Rugby. 

Il dato espresso in volumi, ossia in base alla quantità di merce acquistata, ha evidenziato un decremento dello 0,6% su mese dal +1,7% rivisto del mese precedente (il preliminare era +1,9%). Su anno si è verificato invece un aumento del 3,8%, rispetto al +6,2% rivisto di settembre.

Sia il dato mensile che quello tendenziale risultano inferiori alle attese degli analisti, che erano per un -0,5% mensile e un +4,2% annuale.

Le vendite al dettaglio core, che escludono i carburanti, sono calate dello 0,9% su mese, risultando peggiori del consensus a -0,5% e contro il +1,5% registrato il mese precedente. Su anno le vendite core crescono del 3%, un tasso più modesto del 3,9% atteso e del 5,7% del mese precedente.

Regno Unito, autunno modesto per il commercio