Reddito di cittadinanza, scontro sui numeri tra Lega e M5S

(Teleborsa) – Otto o dieci miliardi per il reddito di cittadinanza? E’ scontro tra Lega e Movimento 5 Stelle che all’indomani del nuovo vertice di Governo che ha sancito l’intesa sul DEF pronto ad approdare in Parlamento, non sembrano avere le idee chiare sui numeri.

Di Maio non ha dubbi 10 sono i miliardi per il reddito di cittadinanza, ma Salvini dice: “no sono 8”. Nella querelle, è intervenuto anche il sottosegretario agli Affari regionali Stefano Buffagni, del M5S. “Ho qua davanti la tabella delle cifre aggiornata e, d’accordo con i nostri partner di Governo, abbiamo stanziato 9 miliardi più uno per il reddito di cittadinanza”, ha spiegato a Mattino Cinque rispondendo al vicepremier leghista.

Dopo le varie precisazioni della mattinata dei due vicepremier, fonti M5S ribadiscono che per il reddito di cittadinanza le risorse sono pari a 10 miliardi: 9 per il reddito e 1 per i centri per l’impiego.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Reddito di cittadinanza, scontro sui numeri tra Lega e M5S