Recordati, utile e ricavi in aumento nel 1° trimestre

(Teleborsa) – Risultati positivi per Recordati nei primi tre mesi del 2019. I ricavi consolidati, pari a € 383,0 milioni, sono in crescita del 4,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I ricavi internazionali crescono del 4,6%.

L’EBITDA è pari a € 143,9 milioni, in crescita del 7,1% rispetto al primo trimestre 2018, con un’incidenza sui ricavi del 37,6%.
L’utile operativo è pari a € 126,0 milioni, in crescita del 4,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un’incidenza sui ricavi del 32,9%.

L’utile netto, pari a € 92,1 milioni, è in crescita del 6,4% rispetto al primo trimestre 2018, con un’incidenza sui ricavi del 24,1%.

La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2019 evidenzia un debito netto di € 555,7 milioni che si confronta con un debito netto di € 588,4 milioni al 31 dicembre 2018. Il patrimonio netto è pari a € 1.067,3 milioni.

Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo farmaceutico ha altresì approvato il piano industriale per il triennio 2019-2021. Le previsioni finanziarie per il triennio sono le seguenti:

Per l’anno 2019, come già comunicato il 21 dicembre 2018, si prevede di realizzare ricavi compresi tra € 1.430 milioni e € 1.450 milioni, un EBITDA compreso tra € 520 e € 530 milioni, un utile operativo compreso tra € 460 e € 470 milioni e un utile netto compreso tra € 330 e € 335 milioni.

Per l’anno 2021, compreso l’apporto di ulteriori acquisizioni che potranno essere finalizzate nel periodo sotto analisi, si prevede di realizzare ricavi di circa € 1.700 milioni, un EBITDA di circa € 650 milioni, un utile operativo di circa € 560 milioni e un utile netto di circa € 400 milioni.

Brilla il titolo a Piazza Affari: +3,42%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Recordati, utile e ricavi in aumento nel 1° trimestre