Realizzi sull’automotive, Exor e Ferrari in direzione opposta

(Teleborsa) – I titoli del comparto automotive, quotati a Piazza Affari, frenano dalla recente corsa, allineandosi alla debolezza evidenziata dal settore anche a livello europeo. 

Tra i player che fanno parte del benchmark, FCA soffre ancora i rumors sull’uscita degli USA dal NAFTA e segna un calo dello 0,32%. Il titolo è reduce tuttavia dai massimi raggiunti nelle sessioni precedenti e dunque vittima di qualche presa di profitto. Debole anche CNH Industrial (-0,42%) e Brembo che cede lo 0,30%. 

Si muovono in direzione opposta, invece, Ferrari +0,73% ed Exor che guadagna lo 0,84%.

Realizzi sull’automotive, Exor e Ferrari in direzione oppos...