Rcs, via libera dalle prime due banche a rimodulazione del prestito

(Teleborsa) – Rcs MediaGroup  ritiene che l’iter deliberativo del finanziamento delle banche possa concludersi entro il 7 giugno.  

E’ quanto fa sapere la società  in una nota diffusa su richiesta della Consob. Riguardo il finanziamento, spiega il  comunicato, “due banche lo hanno già approvato, le rimanenti banche finanziatrici “procederanno a sottoporre tale pratica di rimodulazione ai rispettivi organi deliberanti nel periodo ricompreso tra il 20 maggio 2016 e il 7 giugno 2016. La società pertanto, prevede che l’iter deliberativo delle banche finanziatrici relativo alla pratica di rimodulazione del contratto di finanziamento in essere possa concludersi positivamente entro i termini indicati. Il valore complessivo del finanziamento- prosegue la nota- dovrebbe arrivare fino a un importo massimo di 352 milioni di euro.

Intanto, Urbano Cairo, da quanto riportato da rumors di stampa che citano fonti vicine all’editore,  avrebbe deciso di continuare con la sua offerta pubblica di scambio senza modificarne i termini, nonostante la contro-Opa annunciata da Andrea Bonomi assieme ai soci Mediobanca , Della Valle, Pirelli  e Unipol

Rcs, via libera dalle prime due banche a rimodulazione del presti...