RCS, ok della Consob all’OPS di Cairo. Si parte il 13 giugno

(Teleborsa) – Via libera della Consob all’Offerta Pubblica di Scambio (OPS) di Cairo su RCS, dopo aver precedentemente richiesto a International Media Holding, il raggruppamento formato da Bonomi, Mediobanca, Unipol, Della Valle e Pirelli, informazioni supplementari sulla contro offerta. 

Secondo il documento l’offerta presentata da Urbano Cairo, che valorizza RCS a 0,58 euro ad azione, partirà il 13 giugno e si chiuderà l’8 luglio. 

Tra gli obiettivi principali di Cairo c’è l’arricchimento del contenuto editoriale dei quotidiani e dei relativi siti web in Italia e in Spagna, facendo leva sulle eccellenze giornalistiche di cui dispone il Gruppo RCS, ma anche il rilancio dei periodici in Italia e in Spagna, con forte focalizzazione su specifici segmenti, con l’obiettivo di aumentarne la diffusione e la raccolta pubblicitaria. Prevista inoltre la crescita dei ricavi pubblicitari attraverso sinergie tra le concessionarie del Gruppo RCS e le concessionarie del Gruppo Cairo Communication e l’implementazione di progetti multimediali, il potenziamento dei ricavi attraverso l’ulteriore sviluppo degli eventi sportivi e non, l’ottimizzazione dei processi di profilazione degli utenti, per massimizzare i ricavi digitali, lo sviluppo di nuove linee di ricavo nel settore dei quotidiani locali e l’identificazione di modelli digitali evoluti.
Questo il piano predisposto dal Gruppo Cairo, che a regime porterà 140 mln di euro l’anno di risparmi, senza pregiudicare i livelli occupazionali.

Relativamente alla fusione, la nota dell’autorità di vigilanza dei mercati, spiega che questa sarà possibile nel “medio termine” ma solo subordinatamente alla definizione di tre condizioni, riferendosi ad “una struttura del debito coerente con i flussi di cassa attesi”, al “mantenimento del controllo” e alla “soddisfacente verifica della situazione patrimoniale del Gruppo RCS”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

RCS, ok della Consob all’OPS di Cairo. Si parte il 13 giugno