RCS Mediagroup, utile 1° semestre a 38,4 milioni

(Teleborsa) – RCS Mediagroup chiude il primo semestre dell’anno con ricavi netti consolidati pari a 475,5 milioni, in calo del 14,9% rispetto all’anno precedente. I ricavi digitali evidenziano una crescita di circa il 4% rispetto al pari periodo del 2018, mentre i ricavi pubblicitari calano a 197,9 milioni rispetto ai 206,1 milioni del pari periodo 2018. La raccolta pubblicitaria complessiva sui mezzi on-line si attesta a 61,8 milioni di Euro, in crescita di circa il 3,7% rispetto al pari dato del primo semestre 2018. I ricavi editoriali sono pari a 199,8 milioni e si confrontano con ricavi editoriali dei primi sei mesi del 2018 pari a 212,5 milioni.

L’EBITDA si attesta a 84,1 milioni con un decremento dell’1,2%. Senza considerare gli effetti del nuovo principio contabile, l’EBITDA, pari a 71 milioni, segna un decremento di 12,1 milioni – dovuto anche all’effetto degli oneri non ricorrenti netti (-1,2 milioni) – rispetto agli 83,1 milioni dei primi sei mesi del 2018. L’EBIT è pari nel semestre a 58,3 milioni di Euro. Escludendo gli effetti dell’IFRS 16 (1,4 milioni) si evidenzia un decremento di 8,9 milioni determinato dall’andamento dell’EBITDA, solo in parte compensato da minori ammortamenti (3,2 milioni).

I conti evidenziano un risultato netto di Gruppo di 38,4 milioni (positivo per 45,4 milioni al 30 giugno 2018). Senza considerare gli effetti dell’IFRS 16, sarebbe pari a Euro 38,8 milioni.

L’indebitamento finanziario netto si attesta a 177,5 milioni (-10,1 milioni rispetto al 31 dicembre 2018).

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

RCS Mediagroup, utile 1° semestre a 38,4 milioni