Rcs, le trattative sul debito procedono

(Teleborsa) – Precisazioni in arrivo da Rcs, a seguito di alcune indiscrezioni stampa che riportavano notizie inesatte. La Società ha ricordato con una nota che nel nuovo Piano Industriale 2016-2018, presentato in data 21 dicembre 2015, sono esplicitati con chiarezza gli indirizzi strategici del Gruppo, che non implicano la cessione di testate italiane o spagnole, come invece riportato erroneamente da alcuni organi di stampa.

Le attività di Piano, la cui esecuzione non contempla un aumento di capitale, procedono con successo e le prime evidenze sull’andamento sono buone. In particolare la raccolta pubblicitaria di Gruppo registra una buona partenza d’anno, con gennaio migliore rispetto al trend previsto a Piano e in crescita dell’5% rispetto all’anno precedente; l’inizio di febbraio conferma tale andamento migliorativo.

La trattativa con le banche per ridefinire le condizioni del finanziamento procede secondo le modalità e le tempistiche previste, con l’obiettivo di pervenire a un accordo nel corso del mese di marzo.

Oggi Consob ha comunicato che Schroders ha in portafoglio il 5,015% del capitale di Rcs Mediagroup.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rcs, le trattative sul debito procedono