RCS, Della Valle non ci sta e chiede una verifica della regolarità

(Teleborsa) – Non si dà pace il patron di Tod’s, Diego Della Valle, per aver perduto la partita per il controllo del Corriere della Sera. Delòla Valle, assieme a Mediobanca, Unipol e Pirelli era uno dei soci storici di RCS Mediagroup, la media holding che controlla il quotidiano nazionale. 

Come noto, Urbano Cairo si è aggiudicato la vittoria, a scapito della cordata dei soci storici guidati da Bonomi. Ma Della Valle non si rassegna ad annuncia di aver chiesto alle autorità competenti una verifica che “tutto si sia svolto nel rispetto delle regole”. Il riferimento era alla contro-OPA lanciata da Bonomi & Co, contro l’OPS di Urbano Cairo.

Della Valle è titolare di una partecipazione complessiva pari a circa il 7,3% del capitale di RCS. 

RCS, Della Valle non ci sta e chiede una verifica della regolarit...