Rcs, Cairo “molto confidente” nel successo

(Teleborsa) – E’ ancora  battaglia aperta per il controllo di Rcs andata avanti sinora a colpi di rilanci tra Cairo e la cordata guidata da Bonomi.

Il Consiglio di Amministrazione del gruppo editoriale ha valutato congrue le due offerte, ma non manca il botta e risposta tra Urbano Cairo e Andrea Bonomi che hanno divergenze sul prezzo e offerta prevalente.

Il patron di La7 non ha dubbi, in occasione della presentazione del palinsesto della rete, spiega che è “molto confidente” nel successo dell’OPAS  lanciata dalla sua Cairo Communication su Rcs, in lizza con l’OPA concorrente della cordata guidata da Bonomi. “Sono molto confidente, anche perché ho alzato l’offerta in modo molto rilevante. Poi vedremo la conta.

Nell’ultima settimana che dovrà definire chi conquisterà il controllo di Rcs, Urbano Cairo e i suoi consulenti non hanno alcun dubbio
su come si decreterà il vincitore. “L’offerta prevalente è quella che vince, cioè quella che otterrà la partecipazione più elevata nel capitale di Rcs. L’altra decade. Poi, chi avrà’ scelto di aderire all’offerta che risulta perdente avrà cinque giorni di tempo per scegliere se tenere le azioni o consegnarle all’offerta vincente. Non capisco come possano esserci dubbi: e’ chiarissimo e non ci sono discussioni”, ha affermato Urbano Cairo

Rcs, Cairo “molto confidente” nel successo