Rcs alza il velo sul piano industriale

(Teleborsa) – Rcs Mediagroup mette nero su bianco gli obiettivi per il 2016-2018. Il futuro successo del Gruppo editoriale è connesso al raggiungimento di tre obiettivi cardine: assicurare la Sostenibilità economico finanziaria nel breve e nel lungo periodo; estrarre il massimo valore dagli asset del Gruppo, anche attraverso una profonda Trasformazione del proprio business; strutturare fondamenta solide per la crescita futura.

Per raggiungere questi obiettivi il Piano è articolato in otto azioni fondamentali: 1. Forte riduzione dei costi, preservando investimenti e qualità; 2. “Oltre il digitale”: stabilizzazione dei ricavi e dei margini dei prodotti editoriali print+web+mobile; 3. Iniziative di sviluppo nelle aree ad alta potenzialità di crescita; 4. Rafforzamento e integrazione della piattaforma tecnologica; 5. Ruolo guida nel processo di consolidamento dell’industria di stampa; 6. Dismissione di asset non core; 7. Organizzazione semplificata, integrata e focalizzata sull’execution; 8. Monitoraggio costante dell’esecuzione del Piano.

In dettaglio i target al 2018 fissati da Rcs sono per ricavi in lieve crescita (CAGR+1,5%); efficienze nette per 60 milioni di Euro; Raddoppio EBITDA versus 2015 – EBITDA margin al 13%; Risultato netto e net cash flow positivi dal primo anno, in costante miglioramento; Riduzione Debito/EBITDA a ~ 2x.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rcs alza il velo sul piano industriale