Rc Auto: premio medio 410 euro, -2,2% su base annua

(Teleborsa) – Nel terzo trimestre 2019 “il premio medio per la copertura Rc Auto è di 410 euro, più basso di circa 10 euro rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Prosegue quindi il trend decrescente dei prezzi: -2,2 % su base annua”. E’ quanto emerge dal Bollettino Statistico IPER dell’Ivass, l’Istituto di Vigilanza per le Assicurazioni.

“I prezzi diminuiscono maggiormente nelle province del Sud (Caltanissetta: -6,5 %; Enna e Catanzaro: -4,6 %)”, con “il differenziale di prezzo su base annua tra Napoli e Aosta” che “continua a ridursi, passando da 248 a 238 euro”.

Andando più nel dettaglio, nel terzo trimestre dell’anno, il premio pagato a Napoli (620 euro), la città con i costi per la Rc Auto storicamente più alti, è circa il doppio di quello pagato ad Aosta (301 euro), la città con i costi storicamente più bassi: il differenziale tra le due province è in diminuzione principalmente per la “progressiva diminuzione del livello dei prezzi in Campania (Napoli: -2,2 per cento) mentre il premio risulta quasi invariato ad Aosta (-0,6 per cento)”. “Il 50% degli assicurati”, secondo il bollettino, “paga meno di 366 euro e il 10% degli assicurati meno di 227 euro. Nel complesso il 90% degli assicurati paga meno di 639 euro”

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rc Auto: premio medio 410 euro, -2,2% su base annua