Rc auto, Ivass denuncia sei siti internet che offrono polizze false

(Teleborsa) – L’Ivass denuncia sei siti internet irregolari, che distribuiscono polizze RC auto false. “Le polizze ricevute dai clienti sono false e i relativi veicoli non sono assicurati”, afferma l’Istituto in una nota.

Si tratta di http://www.assiassicover.it, http://www.goldassicura.com, http://www.assicuraqui.it, http://www.latemporanea.net, http://www.directassicurazione.com e http://www.quixabrokerassicura.com.

L’Ivass raccomanda di adottare le opportune cautele nella valutazione di offerte assicurative via internet o telefono (anche via whatsapp), soprattutto se di durata temporanea.

In particolare, l’Ivass consiglia ai consumatori di controllare, prima del pagamento del premio, che i preventivi e i contratti siano riferibili a imprese e intermediari regolarmente autorizzati e di consultare la banca dati del suo sito.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rc auto, Ivass denuncia sei siti internet che offrono polizze false