Ralph Lauren sconta il taglio delle stime

(Teleborsa) – Ribasso scomposto per la maison statunitense, che esibisce una pesante perdita del 18,29%. Il titolo della compagnia di moda casual, segnalando un fatturato atteso in calo del 3%, rispetto alla stima precedente che lo dava per invariato. Intanto, il trimestre si è chiuso con un EPS di 2,27 USD, superiore ai 2,03 dollari precedenti, ma ha deluso il fatturato che è sceso sotto i 2 miliardi di dollari a 1,95 miliardi, sotto il consensus.  

La tendenza ad una settimana di Ralph Lauren è più fiacca rispetto all’andamento dell’indice S&P-500. Tale cedimento potrebbe innescare opportunità di vendita del titolo da parte del mercato.

Le implicazioni di breve periodo di Ralph Lauren sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 100,6 dollari USA. Possibile una discesa fino al bottom 91,15. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 110.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ralph Lauren sconta il taglio delle stime