Rally per il comparto finanziario in Italia (+2,94%), seduta effervescente per Gequity

(Teleborsa) – Guizzo per il settore finanziario italiano che non si cura dell’andamento in rosso dell’indice EURO STOXX.

Il FTSE Italia Financials ha aperto la giornata a quota 11.699,37, con uno scatto di 340,67 punti rispetto alla chiusura precedente. Sotto la linea di parità l’indice che include i titoli europei a grande, media e bassa capitalizzazione, che arretra a quota 376,37, dopo una partenza a 380,16. Il comparto è stato favorito dal calo dello Spread dai massimi raggiunti nell’ultimo periodo.

Tra le azioni più importanti dell’indice finanziario di Milano, seduta decisamente positiva per Intesa Sanpaolo, che ha terminato in rialzo del 5,18%.

Brilla UBI Banca, chiudendo la seduta con un aumento del 4,74%.

Effervescente Unicredit, che archivia la seduta con una performance decisamente positiva del 4,07%.

Tra i titoli a media capitalizzazione del comparto finanziario, protagonista Banca Ifis, che chiude la seduta con un rialzo del 3,41%.

Brillante rialzo per Credito Valtellinese, che lievita in modo prepotente archiviando la sessione con un guadagno del 3,01%.

Prepotente rialzo per Banca MPS, che archivia la sessione con una salita bruciante del 2,95% sui valori precedenti.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, vigoroso rialzo per Gequity, che archivia la sessione in forte guadagno, sopravanzando i valori precedenti del 6,07%.

Grande giornata per Aedes, che mette a segno un rialzo del 5,63%.

Ottima performance per Banca Carige, che ha chiuso in rialzo del 2,22%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rally per il comparto finanziario in Italia (+2,94%), seduta effervesc...