Rainbow punta a Piazza Affari

(Teleborsa) – C’è di nuovo aria di IPO in casa Rainbow.

Secondo fonti lo studio di animazione fondato da Iginio Straffi, noto soprattutto per cartone animato Winx Club, vero e proprio blockbuster a livello mondiale, avrebbe dato mandato alle banche d’affari per coordinare l’Offerta pubblica iniziale (initial public offering, o IPO) che dovrebbe realizzarsi sul Mercato telematico azionario (MTA) di Piazza Affari tra la fine del 2017 e l’inizio del 2018.

L’azienda, con sede a Loreto, nelle Marche, è stata fondata nel 1995 da Straffi, che è attualmente Presidente.

Rainbow è partecipata dal colosso statunitense Viacom, che nel 2011 ne ha rilevato una quota del 30%.

A fine settembre la società ha annunciato l’acquisizione della maggioranza del gruppo Iven di cui fanno parte Colorado Film, Moviement, San Isidro e la partecipazione in Gavila.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rainbow punta a Piazza Affari