Rai Way smentisce un interesse attuale per Inwit

Rai Way, la controllata RAI attiva nelle torri di trasmissione, smentisce di avere al momento un interesse per Inwit, la controllata Telecom proprietaria delle torri per Tlc. L’asset è infatti in via di valorizzazione, secondo quanto dichiarato dall’ex monopolista telefonico.

A smentire la possibilità di una fusione fra le due società l’Ad di Rai Way Camillo Rossotto, il quale ha sottolineato che “bisogna essere realisti” e che la valutazione di Inwit come quella di Cellnex, rispetto ad un anno fa, hanno preso valutazioni estremamente superiori a quelle di Rai Way.  Rai Way – ha aggiunto – preferisce ora focalizzarsi sul settore del broadcasting. 

Rossotto ha parlato anche del piano branda ultralarga, confermando un interesse ed un supporto al governo per sviluppare il Piano finalizzato a ridurre il digital divide. “Il nostro focus – ha precisato – riguarderebbe comunque il cluster D ossia quelle aree in cui il pubblico interviene realizzando direttamente l’infrastruttura di sua proprietà”.

Rai Way smentisce un interesse attuale per Inwit