Rai Way, risultati in crescita nei nove mesi

(Teleborsa) – Positivi i primi nove mesi del 2017 per Rai Way, la società attiva nella gestione e sviluppo di reti di trasmissione e diffusione radiotelevisiva per la RAI, concessionaria italiana del servizio pubblico, e nell’erogazione di servizi a clienti business.

Al 30 settembre 2017 i ricavi sono pari a 162,1 milioni di euro, in crescita dello 0,5% rispetto ai 161,3 milioni dei nove mesi 2016.

L’Utile netto è pari a 44 milioni, in crescita del 35,3% rispetto ai nove mesi 2016, quando era pari a 32,6 milioni.

Il capitale investito netto è pari a 180 milioni, con un indebitamento finanziario netto pari a 16 milioni, rispetto al 31 dicembre 2016 quando era pari a 9,4 milioni.

Aldo Mancino, Amministratore Delegato di Rai Way, ha dichiarato: “I risultati dei primi nove mesi rappresentano un’ulteriore prova della solidità dell’azienda e sono in linea con gli obiettivi per il 2017. Prosegue il percorso di crescita della redditività operativa, vicina al 55%, e dell’utile netto, in aumento del 35%. L’azienda si conferma quindi nelle migliori condizioni possibili per affrontare le future sfide di mercato e perseguire i propri obiettivi strategici e finanziari.”

Alla luce dei risultati dei primi nove mesi, la Società conferma la previsione per il 2017 di un Adjusted EBITDA che prosegue nella traiettoria di crescita registrata negli ultimi anni mentre gli investimenti di mantenimento per il 2017 sono ora attesi in lieve riduzione rispetto al target di lungo periodo già comunicato.

Riflessivo il titolo a Piazza Affari: -0,19%.

Rai Way, risultati in crescita nei nove mesi
Rai Way, risultati in crescita nei nove mesi