Rai Way, ricavi ed EBITDA in crescita in primo semestre. Confermata la guidance

(Teleborsa) – Rai Way, la società della RAI che gestisce le torri di trasmissione, ha registrato ricavi pari a 113,3 milioni di euro nel primo semestre del 2021, in crescita del 2% rispetto ai 111,1 milioni dei primi sei mesi 2020. L’Adjusted EBITDA è pari a 69,8 milioni di euro, in crescita del 2,8%, e l’utile operativo (EBIT) pari a 45,7 milioni di euro, in crescita dello 0,6%. L’utile netto è stato pari a 33,2 milioni di euro, in crescita rispetto al valore dei primi sei mesi 2020 quando era pari a 32,8 milioni di euro (anche beneficiando di un’agevolazione fiscale una tantum di 1 milione).

“Il primo semestre ha registrato un progressivo miglioramento di ricavi ed EBITDA rispetto al 2020, che già rappresentava una base di comparazione sfidante – ha commentato Aldo Mancino, amministratore delegato di Rai Way – Siamo soddisfatti di questi risultati che ci consentono di confermare i target di crescita per il 2021. Dal punto di vista operativo, siamo pronti a supportare il processo di transizione verso la nuova televisione digitale terrestre grazie alla combinazione, che caratterizza la nostra azienda, di competenza tecnica e ingegneristica e capillare presenza sul territorio”.

Al 30 giugno 2021 gli investimenti sono pari a 29,9 milioni di euro, di cui 23,7 milioni legati ad attività di sviluppo ed M&A. Il capitale investito netto è pari a 218,6 milioni di euro, con un indebitamento finanziario netto pari a 84,5 milioni (inclusivo dell’effetto dell’applicazione del principio contabile IFRS-16 per 34,3 milioni) rispetto ai 46,1 milioni di euro al 31 dicembre 2020. Confermata la già comunicata guidance per l’esercizio 2021.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Rai Way, ricavi ed EBITDA in crescita in primo semestre. Confermata la...