RAI chiude in utile i conti dei 6 mesi grazie al canone in bolletta

(Teleborsa) – La RAI chiude i primi sei mesi del 2016 in utile per 33,4 milioni di euro, che si confronta con una perdita l’anno precedente, nonostante siano stati effettuati investimenti per 57,4 milioni per i diritti relativi ai Campionati europei di calcio e 6 milioni per lo sviluppo della nuova piattaforma digitale RAI Play.

A dare un risultato positivo sono stati soprattutto i ricavi, che balzano nel complesso del 12,4% a oltre 1,4 miliardi di euro, grazie alla forte crescita dei ricavi da canone (+14,1%) che si attestano a circa 930 milioni di euro, grazie al nuovo servizio di riscossione in bolletta. In aumento anche la pubblicità (+10,2%). 

Buone performance per gli ascolti televisivi, con uno share del 39,4% in prima serata e del 37,4% nell’intera giornata.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

RAI chiude in utile i conti dei 6 mesi grazie al canone in bolletta