Quarantena come malattia, Orlando apre. Soddisfazione Unimpresa

(Teleborsa) – “Sulla quarantena da Covid, che potrebbe tornare a essere consideratamalattiae quindi regolarmente indennizzata dall’INPS, il Ministro del Lavoro, Andrea Orlando, ha ascoltato Unimpresa, unica associazione di imprese ad aver sollevato con forza il problema”.

Lo dichiara il consigliere nazionale di Unimpresa, Giovanni Assi, secondo il quale “è auspicabile adesso un immediato intervento normativo che renda concreto l’annuncio del ministro evitando potenziali contenziosi e soprattutto assurde operazioni di conguaglio per le imprese ed i loro consulenti considerando la retroattività del provvedimento”.

“Senza il riconoscimento della prevista indennità per le malattie, anche per la quarantena legata al Covid – sottolinea Orlando – i lavoratori rischiano di perdere tra i 500 euro e 1.000 euro al mese in busta paga, secondo la durata dell’assenza, correndo altresì il rischio che gli stessi lavoratori non denuncino la loro positività per non avere decurtazioni, con conseguenze socio-sanitarie disastrose. Senza l’intervento del Ministro l’importo sarebbe di fatto scaricato sulle casse delle aziende e si tratterebbe di una penalizzazione inaccettabile”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quarantena come malattia, Orlando apre. Soddisfazione Unimpresa