Quali sono le 10 app più gettonate dagli internauti?

(Teleborsa) – Quali sono le nuove app e start-up più gettonate dagli internauti? Ad aggiudicarsi il primo posto nella speciale top ten delle app preferite dagli italiani è Vicker, la novità realizzata da Matteo Cracco e Luca Menti, che ha come obiettivo quello di permettere a chiunque di richiedere qualsiasi servizio direttamente da un’App, che ha ottenuto il 18,5% delle preferenze. Lo scopo dell’app è creare centinaia di migliaia di opportunità lavorative per chiunque abbia volontà e competenze e voglia guadagnare o arrotondare, sia esso privato o professionista, con una buona ricaduta anche sulla disoccupazione. Lo si apprende da una web analysis, pubblicata dal portale di pubblicità e marketing SPOT AND WEB.

Al secondo posto, con il 16,5% dei voti, Blablacar, community francese che permette alle persone che devono affrontare un viaggio in macchina di condividere la tratta con altre persone che potranno così risparmiare ma anche ottimizzare, ottenendo anche come ottimo risultato l’utilizzo di una minore quantità di automobili.

Ultimo gradino del podio per l’americana Sidewalk Labs, start-up acquistata da Google, che vuole migliorare l’infrastruttura urbana attraverso la tecnologia e facendo interagire le città con l’internet delle cose, migliorando l’efficienza dei trasporti, il costo della vita e l’utilizzo dell’energia.

Torniamo in Italia con Scloby (12% delle preferenze), torinese, autentica innovatrice del concetto di registratore di cassa, con la sua app e la stampante speciale per gli esercizi che garantisce l’invio di scontrini e fatture direttamente su smartphone e tablet di dipendenti e clienti.

In quinta piazza c’è Internet.org (10,5%), consorzio tra Facebook e altre 6 grandi aziende mondiali in ambito tecnologico, che punta a portare in tutto il mondo internet, non limitandolo solo ai Paesi più sviluppati. Il loro obiettivo è di inventare nuovi modi per connettere ogni persona sulla terra a Internet, incrementando l’efficienza e facilitando lo sviluppo di nuovi modelli di business per la fornitura di accessi ad internet.

Ancora Italia, con Wanderio (8%), piattaforma romana di nascita, fondata da Matteo Colò, Luca Rossi e Disheng Qiuche nel 2011, che permette di trovare il mezzo di trasporto (voli, treni, bus, navette, ecc..) per andare ovunque e rapidamente.

Da Roma andiamo in Sicilia per Green Rail (6,5%), il progetto di Giovanni Lisi e altri suoi collaboratori conterranei. Alla base c’è un nuovo concept di traversa ferroviaria innovativa ed ecosostenibile che contribuisce alla riduzione dei costi di manutenzione, abbattendo inoltre le vibrazioni e la rumorosità.

Di nuovo a Roma per la bella Qurami (5%) l’app che fa la fila al posto tuo e ti permette di non dover rimanere fermo ad aspettare il tuo turno.

Nona posizione per The honest company (3%), start-up americana fondata nel 2014 che ha tra i suoi co-founder anche la celebre attrice Jessica Alba. Si occupa di prodotti di consumo etici e non tossici, realizza e distribuisce solo cose controllate e di una qualità che rispetti l’essere umano e la sua salute.

Chiudiamo con GP Renewable (2%), realtà leccese del giovane Gianluigi Parrotto, rilevata dal colosso americano Air Group. L’intuizione è stata quella di creare una turbina eolica di dimensioni ridotte alla portata di tutti per produrre energia rinnovabile comodamente sul proprio tetto di casa.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quali sono le 10 app più gettonate dagli internauti?