Pzifer sotto pressione: addio allo scorporo

(Teleborsa) – Nessun cambiamento in vista nella struttura di Pfizer. Il colosso farmaceutico americano ha annunciato che non procederà con il previsto scorporo del gruppo in due società quotate: Pfizer Innovative Health e Pfizer Essential Health.
La struttura attuale, infatti, è attualmente la “migliore per mantenere gli impegni verso i pazienti, paganti e governi e per aumentare il valore per gli azionisti”.

Secondo Ian Read, presidente e amministratore delegato dell’azienda newyorchese, mantenere separate e autonome le due divisioni all’interno di Pfizer porterà maggiori benefici rispetto a una separazione.

Confermati gli obiettivi. Questa decisione non avrà alcun impatto sulle guidance del Gruppo, che proseguirà con le priorità strategiche su crescita e aumento dell’efficienza operativa.

A Wall Street le azioni Pfizer, che trattano all’interno dell’indice Dow Jones dall’8 aprile del 2004, stanno registrando una flessione dell’1,53%.

Pzifer sotto pressione: addio allo scorporo