Punta al rialzo la performance dei mercati europei

(Teleborsa) – Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente. Come le borse asiatiche, anche i mercati europei beneficiano del fatto che la Cina ha allentato alcuni delle più severe restrizioni contro la pandemia. Ciò, in particolare, spinge a grandi rialzi i titoli europei del lusso, che sono esposti alla domanda cinese e potrebbero beneficiare di una ripartenza dell’economia.

Intanto, il capo economista della BCE, Philip Lane, ha detto che Francoforte dovrebbe alzare i tassi di interesse con incrementi di 25 punti base a luglio e settembre. Il presidente della Consob, Paolo Savona, ha invece esortato gli operatori di mercato al “successo sostenibile”, una parola chiave alla quale si dovranno ispirare in futuro imprese e società.

Sul fronte macroeconomico, è risultata sostanzialmente stabile la fiducia dell’economia dell’Eurozona nel mese di maggio 2022. Ad aprile, i prezzi alla produzione dell’industria italiana sono aumentati dello 0,2% su base mensile e del 35,3% su base annua. L’inflazione ha accelerato in Spagna nel mese di maggio.

Seduta in lieve rialzo per l’Euro / Dollaro USA, che avanza a quota 1,077. L’Oro continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a +0,09%. Lieve aumento del petrolio (Light Sweet Crude Oil) che sale a 115,8 dollari per barile.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +195 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,00%.

Tra le principali Borse europee si muove in territorio positivo Francoforte, mostrando un incremento dello 0,80%, poco mosso Londra, che mostra un +0,02%, e denaro su Parigi, che registra un rialzo dello 0,72%.

Lieve aumento per la Borsa di Milano, che mostra sul FTSE MIB un rialzo dello 0,47%, consolidando la serie di quattro rialzi consecutivi, avviata mercoledì scorso; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share procede a piccoli passi, avanzando a 27.035 punti.

Ottima la prestazione del FTSE Italia Mid Cap (+1,67%); sulla stessa linea, in netto miglioramento il FTSE Italia Star (+1,95%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Moncler (+4,43%), Interpump (+4,03%), STMicroelectronics (+2,23%) e Telecom Italia (+2,18%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Snam, che ottiene -1,61%.

Spicca la prestazione negativa di Terna, che scende dell’1,42%.

Italgas scende dell’1,41%.

Giornata fiacca per Hera, che segna un calo dello 0,96%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Ferragamo (+4,45%), MARR (+4,40%), Wiit (+4,33%) e Sanlorenzo (+4,06%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su UnipolSai, che continua la seduta con -0,92%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull’andamento dei mercati:

Lunedì 30/05/2022
09:00 Spagna: Prezzi consumo, mensile (preced. -0,2%)
09:00 Spagna: Prezzi consumo, annuale (preced. 8,3%)
10:00 Italia: Prezzi produzione, annuale (preced. 36,9%)
10:00 Italia: Prezzi produzione, mensile (preced. 4%)
11:00 Unione Europea: Fiducia economia (atteso 104,9 punti; preced. 104,9 punti).