Puma spinge al rialzo grazie all’outlook, il mini euro zavorra l’utile

(Teleborsa) – Ottima performance per Puma, che scambia in rialzo del 5,08%, dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali. Il profitto è calato del 30% a 20 milioni di euro, solo a causa degli effetti negativi dei cambi, ma la società ha annunciato un aumento delle vendite del 3,1% a 914,4 milioni. Il management inoltre è apparso molto ottimista sul futuro andamento degli affari. 

Comparando l’andamento del titolo con l’indice MDAX, su base settimanale, si nota che Puma mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale +6,63%, rispetto a +0,25% del MDAX).

Lo status tecnico di Puma è in rafforzamento nel breve periodo, con area di resistenza vista a 219,4 Euro, mentre il primo supporto è stimato a 214,6. Le implicazioni tecniche propendono per un ampliamento della performance in senso rialzista, con resistenza vista a quota 224,2.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Puma spinge al rialzo grazie all’outlook, il mini euro zavorra&n...