Prysmian trova lavoro a Singapore: fornirà cavi in fibra ottica a Singtel e NetLink

(Teleborsa) – Prysmian Group è stato scelto per supportare lo sviluppo di una nuova rete a banda larga a Singapore.

Il Gruppo che opera nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni si è aggiudicato due nuovi contratti da Singtel e NetLink Trust del valore di circa 35 milioni di SGD (circa 23 milioni di euro) per la fornitura di cavi in fibra ottica.

“Quest’importante commessa conferma la nostra leadership come partner commerciale per il settore Telecom della regione” ha dichiarato Toni Bosch, Vice President Telecom Solutions di Prysmian Group. “La maggior parte della rete a banda larga a Singapore supporta una velocità di connessione massima di 100 Mbps, e Singtel e NLT Network sono consapevoli dell’importanza di installare una rete in fibra ottica globale, dotata di una tecnologia affidabile, che possa fungere da base per la Next Generation National Broadband Network (Next Gen NBN). Questo consentirà di disporre di connessioni internet 100 volte più veloci rispetto a quelle attualmente disponibili nel paese: grazie all’applicazione della fibra ottica, sarà possibile garantire una velocità superiore della banda larga, in maniera più efficiente e ad un costo inferiore”.

I due contratti assegnati prevedono la fornitura di oltre 25.000 km di cavi in fibra ottica per il triennio 2016-2018, che include cavi per condutture sotterranee, cavi resistenti al fuoco e cavi a nastro con fibre G652D e G657.

In rialzo dai minimi intraday il titolo a Piazza Affari: -0,60%.

Prysmian trova lavoro a Singapore: fornirà cavi in fibra ottica a Singtel e NetLink
Prysmian trova lavoro a Singapore: fornirà cavi in fibra ottica a Sin...