Prysmian si aggiudica commessa a Singapore. Su titolo effetto trimestrale

(Teleborsa) – Prysmian si è aggiudicata una commessa per la rete elettrica di Singapore, siglando con la utility SP Power Assets un contratto del valore di 33 milioni di euro per la progettazione, fornitura, installazione e collaudo di due sistemi in cavo ad alta tensione per la trasmissione di energia tra le sottostazioni di Rangoon e Paya Leba (Singapore). La consegna e il collaudo di questo progetto sono previsti per il 2020.

Prysmian Group fornirà anche un sistema di monitoraggio della rete che utilizza la tecnologia proprietaria PRY-CAM. La soluzione consiste in un sistema di monitoraggio fisso PRY-CAM Grids per l’acquisizione, l’elaborazione e la classificazione di parametri elettrici e rilevamenti di temperatura per l’identificazione di scariche parziali (PD – Partial Discharge) in remoto su sistemi trifase di rilevanza strategica.

Intanto, il titolo Prysmian in Borsa conferma un calo del 4%, risentendo ancora della reazione ai risultati dei nove mesi pubblicati ieri, 14 novembre 2018. Il periodo si è chiuso con un risultato netto pari a 183 milioni di euro, in flessione del 5,7% rispetto al 2017. I ricavi pari a 7.293 milioni, includono anche quelli General Cable e registrano su base organica una crescita del 3,8%.

Il gruppo ha confermato i target di redditività per l’intero anno fiscale con un EBITDA rettificato full combined poco sotot la media del range tra 860 e 920 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Prysmian si aggiudica commessa a Singapore. Su titolo effetto trimestr...